[Rif.Mercatello] Vini in Vetta a spalla 2017 ( a piedi o sui pedali!)

Versione stampabileVersione PDF
Clicca sulla foto: 
Ass. Il Bivacco - Vininvetta 2017
Data: 
Sab, 29/07/2017 - Dom, 30/07/2017
Durata: 
due giorni/una notte
Termine ultimo iscrizione: 
Ven, 21/07/2017 - 20:00
Stato: 
confermato,posti disponibili
Area Geografica: 
Rifugio Mercatello, Appennino lucchese (LU)
Area Tematica: 
Sapori e Saperi
Guida: 
Matteo

A piedi, e quest'anno anche con l'opzione sui pedali, ripetiamo il nostro tributo annuale ai "Vini in Vetta" mettendo insieme Rifugi alpini, Produttori Biodinamici, assaggiatori occasionali e tutti gli interessati a partecipare ad un finesettimana ricco di escursioni, bicchieri, pietanze e conoscenze. 

Ospitati sui pendii appenninici dal Rifugio Gigi Casentini al Mercatello, e guidati dall'originale intuito dell'Associazione Appennino Toscano- Vignaioli di Pinot Nero ci ritroveremo in questa edizione ancora a condividere passi in montagna, buon cibo, calici di vino biodinamico e tante storie di persone e personaggi.

Il trasporto dei vini verso il Rifugio (raggiungibile solo a piedi su sentiero montano minimo 30min) rappresenta come sempre il momento più rappresentativo della passione che unisce le diverse attività: le opzioni escursionistiche da legare a questo inizio giornata sono diverse e per tutti i gusti. La serata vedrà la riunione di tutti i partecipanti al Rifugio e la presentazione dei produttori e dei loro vini: il Rifugio offrirà infine la cena con portate in  apposito abbinamento ai vini fin qui giunti.

Difficoltà: 
E: Itinerario su sentieri o tracce di sentiero ben visibili, normalmente con segnalazioni. Può avere tratti ripidi; i tratti esposti sono di norma o protetti, o attrezzati. Può prevedere facili passaggi in roccia, non esposti e che comunque non richiedono conoscenze alpinistiche specifiche
Logistica: 

Sabato 29.7:  Trasporto Vini fino al Rifugio Mercatello e Cena Vini in Vetta con Vini Biodinamici

OPZIONE 1- Escursione in bici con trasporto vini

ore9.00: Ritrovo presso Macea - Borgo a Mozzano

ore 9.30: partenza per la Valfegana e strada Ducale fino a Loc. Ospedaletto

ore 13.30 ca: arrivo: si lasciano le bici e si prosegue  a piedi (20min) per il rifugio Casentini al Mercatello. Pranzo e tempo libero fino a sera

---

OPZIONE 2- Escursione a piedi con trasporto Vini

ore 13.30: in concomitanza dell'arrivo ciclisti

oppure

ore 16.00:

per chi non partecipa alla biciclettata o al primo trasporto, l'ultimo  ritrovo utile per la partecipazione alla giornata  è fissato ore 16.00 presso il parcheggio Rifugio Forestale

per incontro con Federica. Breve escursione guidata a piedi fino al Rifugio ( con trasporto vini a spalla!)

 

---OPZIONE 1 E 2 SI RIUNISCONO

ore 19.30: lungo aperitivo biodinamico seguito da cena a cura del Rifugio Mercatello.

Presentazione dei produttori intervenuti e relativi vini

Menu della cena: 5 portate per 5 vini

Durante la serata si sceglierà il "Vino in Vetta" che verrà portato l'indomani in escursione per poter essere degustato (vedi programma)

 

NB: questa una sintesi, su mappa, del punto di ritrovo e percorso a piedi:

http://www.gpsies.com/map.do?fileId=hjasxhvmaglxvmwk

 

Domenica 30 Luglio: Escursione Vini in Vetta dal Rifugio Mercatello verso cima Tre Potenze

- ore 8.00 colazione

- ore 9.30 partenza escursione trekking: sulla cima delle Tre Potenze

- ore 12.00: raggiungimento cima e merenda

- ore 15 ca.- rientro al Rifugio Mercatello, recupero zaini e discesa verso le auto (20min) (... o le bici!)

Abbigliamento: 
  • A seconda dell'attività prescelta:

Bicicletta (29.7 salita, 30.7 discesa):

- Casco, guanti e pantaloncino rinforzato

- Bicicletta propria (Ibrida o MTB preferibili)

- Zainetto con ricambio per la sera (e posto per almeno una bottiglia di Vino!)

- Scarpe comode per la permanenza in Rifugio

- un buon antivento per la lunga discesa del giorno seguente (25 Km!)

- un lucchetto per lasciare la bici ad inizio sentiero


A piedi (trekking 29.7 e 30.7):

- scarponi da trekking

-vestiario consono alla stagione

- zaino capiente (per vostro materiale e qualche bottiglia!)

- ricambio per la sera in rifugio

 

Per la permanenza in Rifugio :

- calzature comode o sandali

- vestiario per la sera e notte in camerata

- sacco letto o sacco a pelo (possibile prenotare sacchi letto monouso al costo di 5€ in Rifugio)

- tappi per orecchie (utili in camerata!)

 

 

 

Costo: 

Il costo del finesettimana è di 55€/persona comprendendo:

  • Trattamento mezza pensione al Rifugio Casentini al Mercatello (cena con vini biodinaimci, pernottamento nei locali del Rifugio, colazione)
  • Escursioni ciclo/trekking in programma (sa29 e Do30)  guidate e supportate da Guide Ambientali Associazione IL BIVACCO
  • Assaggi guidati Vini Biodinamici a cura di Associazione Appennino Toscano Vignaioli Pinot Nero
Informazioni: 

Potete iscrivervi utilizzando l'apposito modulo, in verde in alto

L'attività e la partecipazione sono da considerarsi confermate solo dopo riscontro  che vi verrà inviato per email   o telefono ai recapiti da voi indicati.

In fase di iscrizione si prega specificare anche:

1- la  richiesta  partecipazione ad una delle attività proposte

2- il numero di persone totali

Link Foto: 
https://flic.kr/s/aHsm1CWs3v
Link Forum: 
http://www.ilbivacco-toscana.it/forum

Commenti

Produttori Biodinamici a Vini in Vetta 2017

Quest'anno sarà la Associazione Viticoltori Pinot Nero dell'Appennino Toscano la fornitrice di Vini Biodinamici per l'evento Vini in Vetta

capitanati dalla Azienda Agricola Macea di Borgo a MOzzano (LU) : www.macea.it

 

Le Aziende partecipanti (Associazione Appennino Toscano, Vignaioli di Pinot Nero):

  • Az.Agr. Macea di Borgo a Mozzano, Garfagnana (LU) www.macea.it
  • Casteldelpiano, Licciana Nardi (Lunigiana, MS) www.casteldelpianolunigiana.it

  • Podere Còncori, Gallicano (Garfagnana, LU) http://www.podereconcori.com/azienda.php

  • Il Rio, Vicchio (Mugello, FI) http://www.ilriocerrini.it/

  • Terre di Giotto, Vicchio (Mugello, FI) http://www.michelelorenzetti.it/terredigiotto/

  • Il Lago, Dicomano (Mugello, FI) http://www.fattoriaillago.com/wines_ita.php

  • Podere della Civettaja, Pratovecchio (Casentino, AR) https://youtu.be/3x9mdTv_NTw

Le Aziende ospiti:

Ed ecco un estratto del Manifesto dei Vignaioli Pinot Nero dell'Appennino Toscano, che volentieri pubblichiamo per sottolineare la passione e la cura per la montagna che accomunerà tutti i partecipanti all'iniziativa:

Manifesto dei Viticoltori di Pinot Nero dell’Appennino Toscano

 

I Viticoltori di pinot nero dell’Appennino toscano, mossi dalla passione per le loro vigne e per le loro montagne, trovano buona cosa collaborare assieme per raggiungere i seguenti scopi:

  1. migliorare la qualità dei rapporti umani, tra persone che condividono la stessa passione, sotto il segno dell’amicizia, dell’impegno, dell’onestà e della convivialità

  2. conoscere realtà diverse dell’Appennino toscano per aumentare la consapevolezza della propria peculiarità- effettuare scambi di esperienze, degustazioni collettive, con lo scopo di comprendere reciprocamente meglio i contorni del proprio lavoro

  3. condividere la pratica o il semplice interesse per l’agricoltura biologica e biodinamica e per la tutela del territorio montano

  4. mantenere aperta la possibilità di collaborare per unire i singoli sforzi nel settore promozionale e comunicativo

  5. valorizzare i prodotti degli associati, ottenuti in accordo con la filosofia dell’Associazione

  6. avere la possibilità di parlare con un’unica voce nei confronti delle varie amministrazioni pubbliche

  7. dimostrare la vocazione del territorio montano dell’Appennino toscano per la produzione di pinot nero varietale e qualitativo

  8. diffondere, nell’immaginario collettivo, la realtà appenninica toscana come territorio vocato al pinot nero

  9. creare le condizioni per realizzare un percorso turistico (artistico, culturale, storico, paesaggistico) ed enogastronomico attorno alle aziende

  10. organizzare regolarmente una rassegna (a rotazione nelle diverse valli montane) per promuovere i prodotti della montagna attorno al pinot nero

  11. favorire la ricerca scientifica e la formazione professionale legate alla viticoltura montana.

Vini in Vetta 2017: ritorno in Appennino

Buongiorno a tutti,

è stato un bel ritorno in Appennino per la squadra dei Vini in Vetta, ospitati al Rifugio Mercatello.

Anche quest'anno ci possiamo ritenere soddisfatti del fine settimana passato in compagnia degli intervenuti, che hanno saputo adattarsi allo spirito di sperimentazione ed innovazione che sempre troviamo durante le giornate di Vini in Vetta e per il clima che hanno saputo creare intorno alla partecipazione.

Dobbiamo infine assolutamente ringraziare in particolare:

- Achille, gestore del Rifugio Mercatello per l'ospitalità

- Federica Del Guerra per l'aiuto prestato nei giorni dell'organizzazione

- LIsa, Cipriano ed Antonio Barsanti dell'Azienda Agricola Macea per l'entusiasmo rinnovato nell'aderire all'iniziativa e per il coinvolgimento dell'Associazione Viticoltori Pinot Nero dell'Appennino toscano

Viva Vini in Vetta!

matteo

PS: qui: https://flic.kr/s/aHsm1CWs3v  un po' di foto delle giornate